CO.CO.CO – TIPOLOGIE DI CONTRIBUTI

Per i giornalisti titolari di rapporti di collaborazione coordinata e continuativa, contrariamente a quanto previsto per i redditi professionali,  a decorrere dal 1° gennaio 2009, la contribuzione è posta per 2/3 a carico del committente e per 1/3 a carico del collaboratore. Il pagamento del contributo ed i relativi adempimenti contributivi  gravano sul committente.

Aliquote da applicare: caso 1.

Aliquote da applicare sui compensi dei giornalisti CoCoCo che ricadono in uno dei seguenti casi:

  • non sono iscritti ad altre gestioni previdenziali;
  • non sono titolari di pensione diretta o di reversibilità;
  • versano contributi anche alla Gestione separata Inps (per rapporti CoCoCo non giornalistici);
  • versano contributi volontari all’INPGI 1.

Queste le aliquote applicate:

  • dal 1° gennaio 2009: 18,75%
  • dal 1° gennaio 2010: 23,40%
  • dal 1° gennaio 2011: 26,00%

In aggiunta ai contributi previdenziali, è dovuto un ulteriore contributo pari allo 0,72%, elevato al 2,00 % a decorrere dal 1/11/2019  (2/3 a carico del committente e per 1/3 a carico del collaboratore) destinato al finanziamento di:

  • indennità di maternità;
  • congedo parentale;
  • assegno per il nucleo familiare;
  • indennità giornaliera di malattia e di degenza ospedaliera;
  • trattamento di disoccupazione  (introdotto dal 1/11/2019).

 Prestazioni temporanee

Decorrenza dal IVS Prestazioni temporanee TOTALE COMMITTENTE GIORNALISTA
01/01/2009 18,75 % 0,72 % 19,47 % 12,98 % 6,49 %
01/01/2010 23,40 % 0,72 % 24,12 % 16,08 % 8,04 %
01/01/2011 26,00 % 0,72 % 26,72 % 17,82 % 8,91 %
01/11/2019 26,00 % 2,00 % 28,00 % 18,67 % 9,33 %

Aliquote da applicare: caso 2.

Aliquote da applicare sui compensi dei giornalisti CoCoCo che ricadono in uno dei seguenti casi:

  • svolge contestualmente attività giornalistica dipendente, e dunque versa contributi ad INPGI 1;
  • svolge contestualmente altra attività che comporta l’obbligo assicurativo presso altre gestioni previdenziali (Inpdap, Enpals, etc.);
  • pensionato.

Queste le aliquote applicate:

  • dal 1° gennaio 2009: 12,75%
  • dal 1° gennaio 2010: 15,30%
  • dal 1° gennaio 2011: 17,00%

Si ricorda che, per ottenere l’applicazione delle aliquote ridotte, il giornalista dovrà segnalare al committente il possesso di tali requisiti.

I commenti sono chiusi.